Di che pasta sei fatto?

Gen 26, 2022 COACHING

Sapere di che pasta sei fatto ti sarà di grande aiuto o almeno per me lo è stato.
Ti racconto come è andata se ti va di continuare a leggere.
Una volta ad un amico ingegnere volevo spiegare che anche le persone forti possono avere punti dei deboli. Un suo comportamento mi aveva in qualche modo urtato o ferito, magari involontariamente. Gli chiesi: quale è un materiale forte, resistente e fragile
Risposta: IL VETRO
Esatto, in un attimo avevo trovato la parola giusta per descrivermi. Forse è servito più a me che a lui, lo ringrazio. Il vetro, un materiale che nasce con semplicità dalla sabbia e si trasforma permettendo di vedere attraverso e proteggere. Un materiale che, con i dovuti strumenti, ha mille varianti. Lo puoi temperare perché non sia pericoloso. Può essere colorato, sabbiato, soffiato.
Tu di che pasta sei fatto?
E’ importante per quella famosa consapevolezza di cui tanti parlano e pochi svelano

Sotto rosone parete nord Notre Dame de Paris, una delle cose più belle che ho avuto la fortuna di vedere. Ho letto che è stato risparmiato dal grave incendio del 2019

Per Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *