LA MIA MISSION

Dove voglio andare? Quale è il mio faro?

Sono una pessima sciatrice eppure una lezione di molti anni fa mi è rimasta impressa. Il maestro disse: “non ti guardare gli scarponi, guarda dove vuoi arrivare, il tuo corpo si muoverà per arrivarci”.

Voglio dimostrare, in maniera empirica, che quello che sento vero lo è: siamo essere meravigliosi unici ed irripetibili. Abbiamo in noi tutti i pezzi, tutte le qualità e le risorse per arrivare ad essere il meglio di quello che desideriamo e che meritiamo.

In maniera empirica cioè con testimonianze e racconti di chi con lavori, allenamenti, percorsi personali può dire di averlo provato su se stessa/o

Gli inglesi hanno un settore merceologico del mondo dell’educazione che si chiama “learing by doing” cioè “imparare facendo”. Bene possiamo così scoprire i nostri tesori e come evidenziali, le nostre risorse e come allenarle. il mio augurio e invito a fare., esplorare, allenare e sperimentare.

Alla Vision ci sto ancora pensando e la sto elaborando. Conosci la tua Mission e la tua Vision? E la differenza tra le due? La tua opinione è importante per me.

Per ricevere articoli, leggere storie, avere spunti di consapevolezza iscriviti alla newsletter ASCOLTO PREZIOSO o ASCOLTO PREZIOSO BUSINESS. Clicca qui